Ravioli con patate e porcini

raviolifunghiparmigiano

Ingredienti Per 6 personefunghi

Per i ravioli:

  • 1 kg di patate a pasta bianca
  • 300 g di farina tipo 0
  • 100 g di funghi porcini secchi
  • 100 g di Parmigiano Reggiano (24 mesi)
  • Un uovo
  • Un mazzetto di timo
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Uno spicchio d’aglio
  • Sale e pepe

Per la fonduta:

  • 250 g di latte
  • 250 g di Parmigiano Reggiano (36 mesi)
  • 35 g di farina
  • 40 g di burro
  • 50 g di panna
  • 50 g di tuorli

Per la cialda:

  • 300 g di Parmigiano Reggiano (30 mesi)

Prodedimento

Cuocere le patate per 40 minuti, scolarle e pelarle. Setacciare la farina e metterla a fontana, unire le patate schiacciate, impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare una palla e lasciarla riposare per 30 minuti avvolta nella pellicola.
Far rinvenire i funghi porcini secchi in acqua e poi trifolarli con aglio, prezzemolo e timo, dopodiché lasciarli raffreddare.
Grattugiare il Parmigiano Reggiano e unirlo ai funghi. Stendere l’impasto in una sfoglia di 2 mm di spessore, distribuire il ripieno a mucchietti ben distanziati su metà della sfoglia, coprire con l’altra metà, premere con le dita intorno al ripieno e ritagliare i ravioli con un tagliapasta inumidito della grandezza di 3 cm per lato. Lessare i ravioli in una pentola con acqua bollente salata e con un cucchiaio d’olio, scolarli man mano che affiorano in superficie e distribuirli nella cialda.

Per la fonduta: far fondere il burro in una casseruola, unire la farina e stemperare; aggiungere il latte bollente, unire sale, pepe e noce moscata, infine il Parmigiano Reggiano. Cuocere per 30 minuti a fuoco moderato. Togliere dal fuoco, unire la panna, i tuorli e rimettere sul fuoco senza portare a ebollizione.

Per la cialda: scaldare una padellina antiaderente e cospargere il fondo di Parmigiano Reggiano. Attendere che si sciolga e girare con una spatola. Togliere dalla padella e dare la forma di un cestino. Tritare il rimanente prezzemolo.

Inserisci un commento

Puoi utilizzare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>